FAQ

Domande Frequenti (FAQ)










Qual è il termine di scadenza per l'iscrizione ai corsi?

Il termine ultimo per l’iscrizione ai corsi è il 31 dicembre di ogni anno. Tuttavia, poiché i posti a disposizione per ciascun anno accademico sono limitati a 20, è consigliabile anticipare prima possibile l’iscrizione per evitare delusioni. Se si desidera verificare che ci siano ancora posti disponibili per l’iscrizione, scrivere o telefonare ai seguenti contatti e indirizzi:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. 333 8446515

Direzione Didattica
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. 335 8394633

Top








Come faccio a diventare uno psicoterapeuta iscritto all'Albo Professionale? Posso esercitare la professione anche all'estero?

Se ha intenzione di diventare uno psicoterapeuta praticante la professione, la strada sarà molto lunga, ma se ha il cuore e la mente impostati su questo obiettivo, tutto è assolutamente possibile. Il Diploma conseguito presso la nostra Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Conversazionale (SPC) consente l’iscrizione all’Albo Professionale e l’abilitazione all’esercizio della professione di Psicoterapeuta. Il Diploma rilasciato dalla Scuola è il mezzo di accreditamento per l’iscrizione nei Registri professionali di tutti i Paesi UE.

Top








Sono interessato a presentare domanda per la Scuola di Specializzazione, ma non sono ancora iscritto all'Ordine Professionale degli Psicologi o dei Medici. Cosa devo sapere?

Deve impegnarsi a superare l’esame di abilitazione alla professione di Psicologo o Medico nella prima sessione utile; se ha già l’abilitazione, deve iscriversi al relativo Ordine Professionale.

Top








È possibile lavorare a tempo pieno durante il periodo di studio alla SPC?

Non dovrebbero esserci ostacoli a frequentare la nostra Scuola anche per uno studente che lavori a tempo pieno. Il programma di un anno è composto da una sessione di studio di un fine settimana al mese, che si svolge dal venerdì alla domenica. L’unica sovrapposizione temporale con un lavoro a tempo pieno sarebbe di un solo giorno (il venerdì) per ciascun mese, ma tutti i contratti di lavoro in Italia prevedono dei permessi per motivi di studio.

Top








Quando ci sarà il vostro prossimo incontro informale di consulenza per l'orientamento alla SPC?

Prima del termine ultimo di iscrizione alla Scuola, svolgiamo degli incontri informali consultivi di orientamento agli studenti. Le date del loro svolgimento sono tempestivamente comunicate nelle News del sito web della Scuola. Si possono comunque prenotare colloqui individuali per mail o telefonicamente ai seguenti contatti:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. 333 8446515

Direzione Didattica
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. 335 8394633

Top








Avete sedute aperte per i programmi post-laurea?

Ci fa sempre piacere incontrare i giovani colleghi per un colloquio di orientamento. Per qualsiasi domanda sui nostri corsi, si può inviare una mail alla segreteria della Scuola come punto di partenza. Se il nostro personale di accettazione non può rispondere alle vostre domande, vi fornirà direttamente l'indirizzo email del Direttore del programma formativo che sarà lieto di parlare con voi. I nostri docenti, inoltre, sono più che felici di iniziare un dialogo e-mail con i potenziali richiedenti. Per coloro che avranno bisogno di informazioni e dettagli più specifici, è possibile avere una consulenza personalizzata frequentando i nostri incontri consultivi informali o prenotando un colloquio individuale.

Top








Io lavoro a tempo pieno. È possibile tenere il colloquio di ammissione nel fine settimana?

Naturalmente sì. Dal momento che per molti aspiranti iscritti può essere problematico assentarsi dal lavoro, cerchiamo in tutti i modi di fissare la data dell'intervista nei giorni e negli orari da loro richiesti, in modo da potersi organizzare al meglio.

Top








Vivo lontano da Parma. È possibile organizzare per me un colloquio telefonico?

Sì. Se vivete all'estero o troppo lontano da Parma, fatecelo sapere e cercheremo di organizzare per voi un colloquio telefonico con il Direttore didattico. Questo, tuttavia, può richiedere un certo tempo; quindi se avete necessità di un colloquio telefonico, è meglio richiederlo il più presto possibile.

Top








Posso pagare la mia quota del corso a rate?

Sì. Di norma ogni anno vi sono due termini di pagamento per il costo del corso, intervallati di quattro mesi, da effettuarsi prima dell'inizio di ogni periodo. È possibile tuttavia organizzare un piano di pagamento rateizzato, previo accordo col nostro Direttore amministrativo, sulla base di particolari esigenze individuale.

Top








Quali fonti di finanziamento o borse di studio esistono per i vostri corsi?

Mentre la Scuola monitora costantemente gli sviluppi che potrebbero fornire assistenza finanziaria per i suoi studenti e agli aspiranti iscritti, al momento le Autorità Locali, gli Enti e le Fondazioni sono molto restie ad assegnare eventuali sovvenzioni. Tuttavia la Scuola viene incontro a tutti gli iscritti con pagamenti personalizzati e con la messa a concorso tra gli studenti iscritti di 2 Borse di Studio di 500 € ciascuna.

Top








Si accettano candidature internazionali (cioè non EU), per gli studenti? Se sì, qual è la documentazione richiesta? Fornite aiuto o consulenza per ottenere un visto da studente in Italia?

Sì. Da parte della Scuola si richiede unicamente il titolo accademico per accedere al rispettivo Registro delle Professioni del vostro Paese. Inoltre tutte le nostre tariffe sono le stesse per studenti EU e iscritti non-EU. Per sapere se avete bisogno di un visto o di un permesso di soggiorno per studenti, sarà necessario contattare la Delegazione diplomatica Italiana (Ambasciata, Consolato o Alto Commissariato) nel vostro Paese. Ricordate che è vostra responsabilità controllare se avete bisogno di un visto e se sì, assicurarsi di disporre del tipo corretto. Norme e regolamenti in materia sono diventati sempre più severi negli ultimi anni ed è nel vostro interesse avere tutto in ordine.

Top








Quante ore di studio a settimana nella sede didattica comporta la SPC?

Per ogni anno accademico le attività didattiche impegneranno, da gennaio a dicembre, 13 fine settimana dal venerdì alla domenica, con una pausa estiva. La Sede è comunque a disposizione degli allievi che ne facciano richiesta per un uso didattico (gruppi di studio e di ricerca, etc…)

Top








Le domande di ammissione possono essere inviate via e-mail? C'è un'apposita modulistica da compilare?

Si, come punto di partenza. Tutte le informazioni e i riferimenti personali per l’iscrizione alla nostra Scuola possono essere inviati via mail, compilando l’apposito modulo scaricabile nella sezione download del sito web della Scuola, ma dobbiamo successivamente ottenere copia ufficiale firmata di alcuni documenti, prima di poter accettare definitivamente l’iscrizione al Corso. Non sono pertanto accettate domande di iscrizione per conto terzi.

Top








Qual è l'età media degli iscritti alla SPC? I candidati più giovani hanno particolari difficoltà a progredire nei vostri corsi di specializzazione o a trovare lavoro come psicoterapeuti, una volta specializzati?

La Scuola dà il benvenuto agli allievi più giovani del nostro Corso di Specializzazione. La base di conoscenze e abilità che si otterranno sarà utile anche per valorizzare qualsiasi percorso di carriera che coinvolge competenze altamente qualificate, dando ulteriore qualità, ad esempio, alla professione medica, che può essere di preludio per una “seconda carriera”. La Psicoterapia, infatti, sembra essere uno sbocco professionale cui le persone si rivolgono, per la maggior parte con successo, come "seconda carriera" o dopo altre opzioni. Per questo la fascia d'età media degli iscritti è tra i 30 e i 50 anni, con alcuni under 30. Il requisito per l'ingresso (iscrizione all’Ordine Professionale) richiede di per sé un lungo impegno e una notevole quantità di "esperienza" acquisita attraverso i tirocini previsti, nonché un atteggiamento maturo e capacità di introspezione. La Specializzazione in Terapia Conversazionale può essere emotivamente molto impegnativa e sono sollecitati aspetti della propria vita che preparano ad ascoltare le esperienze degli altri e ad aiutare gli altri con i dilemmi personali.

Top







Qual è il rapporto tra uomini e donne nei vostri corsi?

In generale, ci sono più donne che uomini nei nostri corsi, ma abbiamo un numeroso gruppo di studenti di sesso maschile.

Top





La vostra Scuola è riconosciuta dal Ministero, e completando i corsi, posso diventare uno psicoterapeuta iscritto all'Albo?

Sì. La Scuola di Psicoterapia Conversazionale è riconosciuta dal Ministero per l’Università e la Ricerca (MIUR) e al completamento del percorso formativo quadriennale rilascia un Diploma valido per l’iscrizione all’Albo Professionale degli Psicoterapeuti.

Top





Ho trovato molte istituzioni che mi offrono una qualifica diversa da psicoterapeuta, ma che richiedono solo due o tre anni. Perché dovrei scegliere una formazione che duri più di così?

La legislazione italiana ha stabilito che una formazione destinata all’esercizio della professione di Psicoterapeuta dovrebbe durare almeno quattro anni, oltre ad ottenere l’iscrizione all’Albo Professionale. Il nostro corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Conversazionale è stato concepito e strutturato con questa finalità. Si possono trovare dei corsi che vi daranno un titolo in meno tempo, per poi scoprire che dovete fare formazione continua, che non sono disponibili dove vorreste studiare e che in ogni caso NON abilitano all’esercizio della Psicoterapia. La nostra Scuola è riconosciuta dal MIUR ed è una scuola professionalizzante che rilascia l’abilitazione che consente l’iscrizione all’Albo Professionale e quindi l’esercizio della professione di Psicoterapeuta.

Top





Non ho le idee chiare su quale approccio teorico seguire. La vostra Scuola mi offre l'opportunità di riflettere su idee e approcci diversi prima di prendere una decisione su quale tipo di psicoterapeuta voglio essere?

Sì, noi vi offriamo questa opportunità. In molte Scuole di Specializzazione è necessario scegliere il vostro orientamento teorico prima dell'inizio della formazione. Una cosa che accade di frequente è che gli allievi si trovino in qualche modo a percorrere il loro iter formativo, per poi scoprire che il quadro teorico su cui si stanno concentrando non è quello che stanno cercando. Non rimane allora che per cambiare direzione, il che spesso significa cambiare Scuola, o anche ripartire da zero. Noi vi offriamo dei colloqui gratuiti di orientamento, anche individuali, e una volta che avrete scelto la nostra Scuola di Specializzazione, sarete esposti a molti diversi approcci e idee in ambito psicodinamico. Solo dopo questa fase è possibile regolare il proprio percorso formativo attraverso l'applicazione dei concetti e delle tecniche conversazionali.

Top





La vostra Scuola è costituita da membri permanenti, che sono membri di alto profilo della professione psicoterapeutica, o l'insegnamento è per lo più svolto da docenti a tempo parziale che frequentano solo per coprire i loro impegni d’insegnamento?

Abbiamo un corpo di docenti stabili, che sono disponibili anche in momenti diversi dalle ore di insegnamento. Questa disponibilità di docenti stabili ci consente di organizzare numerosi seminari e dibattiti durante il tempo di durata del Corso, finalizzati a perseguire lo sviluppo e l'arricchimento degli argomenti trattati nel Corso stesso. Tutti i nostri docenti hanno pubblicato molto, e in ambito Conversazionalista sono i fondatori di questo approccio terapeutico.

Top





La vostra Scuola offre il supporto di una libreria completa e servizi IT?

Si, certamente. Tutti gli allievi hanno accesso ad una biblioteca ben fornita di testi sulla psicoterapia e il conversazionalismo. Si può avere accesso al web, alla posta elettronica e a servizi di word processing. Un piccolo numero di computer portatili e di proiettori RCA sono a disposizione dei docenti e il nostro staff è a disposizione per assistere e risolvere eventuali problemi durante le ore di lezione. Il Centro IT ospita anche una stampante/copiatrice, che fornisce stampe in bianco e nero e a colori e servizio di fotocopiatura, per soddisfare le esigenze di produzione documentale di docenti e studenti. È in progetto l’inserimento della Biblioteca Conversazionalista della Scuola nel circuito Opac delle biblioteche nazionali.

Top





La composizione delle classi di corso può essere così numerosa da risultare difficile per me impegnarsi e imparare?

Il nostro corpo di studenti è suddiviso in gruppi di piccole e medie dimensioni a seconda dell’anno di corso frequentato. Per particolari insegnamenti sono previsti accorpamenti di più classi, ma che consentano tuttavia l'attenzione alle persone e alle discussioni in aula. I gruppi sono destinati a generare un clima di sostegno e di cooperazione che rafforza il processo di apprendimento.

Top





La vostra Scuola è facile da raggiungere e agevole per studiare?

La Scuola è situata nel centro di Parma a dieci minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. È ben collegata con linee di autobus urbani e la vita degli studenti è notevolmente gratificata dalla qualità estetica dell’edificio, che a nostro avviso è di indubbio fascino e bellezza.

Top

 
Istituto di Terapia Conversazionale srl - via C. Aroldi 102 - 46019 Viadana (MN) - P.IVA: 02118440201 - powered by agrafoi © 2010